Assemblea straordinaria del 25 marzo: i documenti approvati.

Radicali Marche - Assemblea straordinaria Marzo 2018

MOZIONE GENERALE
L’assemblea di Radicale Marche, riunita a Loreto il 25 Marzo 2018, ringrazia ogni militante, ogni dirigente di +Europa, che si è speso nella recente battaglia elettorale e ogni elettore che ha deciso di dare fiducia alla lista +Europa;
considera – nonostante il fallimento dell’obiettivo numerico anche su base regionale – il risultato elettorale comunque positivo sia per le nuove persone che ha fatto avvicinare al movimento (che saluta con entusiasmo), sia per l’ottenimento di importanti avamposti in parlamento.

L’assemblea ritiene importante rilanciare, a livello locale e in sinergia con la Cellula Coscioni di Ancona, le battaglie che sono già state incardinate, su cui si è lavorato, sospese per l’avvento delle elezioni.
Per questo decide la creazione di 5 gruppi di lavoro attinenti:
1) Testamento biologico, disabilità, sanità e diritti civili in generale
2) Immigrazione, economia, lavoro
3) Legalizzazione, carceri, giustizia
4) Ambiente, terremoto, economia, lavoro
5) Europa

Invita ogni iscritto all’associazione ad aderire ad uno o più gruppi.

Istituisce inoltre il gruppo permanente “Comunicazione” (social e comunicati stampa).

Ogni gruppo deciderà internamente il proprio coordinatore, ed individua nel segretario la figura di coordinamento dei gruppi di lavoro.
Il coordinatore del gruppo, massimo ogni 3 mesi, relaziona agli iscritti sul lavoro svolto.

L’assemblea incarica i dirigenti dell’associazione di richiedere formalmente al Movimento di Radicali Italiani un coordinamento delle associazioni territoriali: un tavolo di confronto continuo, di condivisione di idee e proposte, con un referente dell’associazione nazionale, che raccordi le azioni locali da svolgere.

MOZIONE PARTICOLARE 1
Cambiare il nome dell’associazione in “Radicali Marche per gli Stati Uniti d’Europa”, previa verifica di compatibilità con lo statuto di Radicali Italiani (prima firma Roberto Marzialetti).

MOZIONE PARTICOLARE 2
L’assemblea di Radicale Marche aderisce alle 12 proposte di legge di iniziativa popolare promosse dal PRNTT e si impegna per il raggiungimento delle firme necessarie (prima firma Enrica Caferri).

Le 12 proposte di legge sono:
1. revisione del quorum costituzionale previsto per concedere l’amnistia
2. provvedimento di amnistia
3. revisione del sistema delle interdittive antimafia
4. revisione del sistema delle misure di prevenzione antimafia
5. revisione delle procedure di scioglimento dei comuni per mafia
6. abolizione dell’ergastolo ostativo
7. abolizione degli incarichi extragiudiziari per i magistrati
8. riforma della RAI
9. riforma in senso uninominale della legge elettorale per l’elezione della Camera e del Senato
10. riforma della legge elettorale per l’elezione del Parlamento europeo con un collegio unico nazionale e senza sbarramento
11. legalizzazione delle droghe
12. legalizzazione della prostituzione

Assemblea straordinaria del 25 marzo: i documenti approvati.
Tagged on:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi